Conosci La Crì?

La Crì: artista e artigiana di accessori made in Italy

Cristiana Paraluppi: di Milano, creativa fin da bambina, ha trovato il modo di esprimersi attraverso tecniche come l’uncinetto, dando vita a creazioni originali e personalizzate.

Ha trovato un modo di reinventarsi, realizzando accessori che si ispirano alle emozioni e alle sensazioni, alle idee che arrivano prima di addormentarsi. Utilizza materiali diversi, rivisitandoli e interpretandoli a modo suo.

Conosciamola meglio in questa breve intervista.

Com’è nato il progetto LaCrì?

“Decido di fare il grande passo in un momento dove le creazioni fatte a mano sono sempre più ricercate e dove la personalizzazione è la chiave che spinge a preferire un prodotto Handmade piuttosto che un altro più a buon mercato. Unisco le tecniche artigianali con la creatività e le potenzialità del web: dalla cura dello styling del sito alla comunicazione sui social, alla vendita anche on line.

Un passo importante, che combaciò proprio con il compimento dei miei 50 anni. Crisi di mezz’età? Non direi, anzi! Piuttosto la voglia e il coraggio di rimettermi in gioco e pensare ad un modo nuovo di ricominciare con energia. La consapevolezza delle mie esperienze e la voglia di realizzarmi, di ritrovare o migliorare uno stato di benessere, per dare voce alla mia passione e al talento. Mi sono avvicinata al mondo della maglia e dell’uncinetto guardando mia nonna che lavorando in maniera certosina confezionava maglioncini a tutti i nipoti.

Mi sono appassionata da subito e negli anni non ho mai mollato di confezionare capi e oggetti. Trovavo sempre qualcosa da fare. Nasce così LaCrì , un marchio registrato e una piccola impresa artigiana. Sono creativa e paziente e dedico a ogni oggetto un attenzione scrupolosa, convinta che la cura dei dettagli faccia la differenza, inoltre punto
molto sulla qualità dei materiali. Mi piace rivisitare le svariate tecniche e utilizzare i filati in maniera insolita e non convenzionale ottenendo oggetti più contemporanei.

Chi è la tua cliente ideale?

La donna a cui dedico i miei accessori e’ originale, di grande personalità e mai noiosa. È una donna chic, ma sempre ironica. Proprio come intendo io l’eleganza.

I colori dei miei accessori sono forti e grintosi e mi permettono di esprimere tutta me stessa. Ascolto le sensazioni che mi arrivano le traduco in oggetti artistici. Creo tutto in totale silenzio, trasformando la mia area di lavoro in una bolla isolata, in cui le mano corrono veloci per mettere tutta l’energia che ho dentro. Devo vivere queste emozioni in modo intenso in modo da farmi trasportare e trascinare, fino a vedere tra le
mani quello che prima era solo qualcosa di astratto.

È qualcosa di forte che viene da dentro e la soddisfazione più grande è vedere finalmente tutte le idee realizzate, ma ancora di più vederle indossate da donne forti e sicure di sè, che vogliono arricchire la loro personalità con colore e originalità.

Le vedo camminare per strada fiere di essere donne, indossando quello che si sentono. Sono infatti oggetti che permettono di mettere in risalto ancora di più le caratteristiche uniche di ogni donna.

Da dove nasce questa tua passione per l’uncinetto?

Mi ricordo che fin da piccola mi divertivo a realizzare abiti all’uncinetto alle mie Barbie ed era il mio mondo dove potevo esprimermi.
Poter vedere oggi i miei accessori e la mia evoluzione da artista prendere forma in un vero e proprio progetto online è una gioia immensa.

Cristiana oggi è una donna determinata che conosce i suoi obiettivi, che ha superato tutti i momenti difficili in modo positivo, reagendo e traendo forza dalla propria creatività e voglia di condividere.

X